HAMSIK SUPERSTAR TRA I GIGANTI

HDSHPer diventare il capocannoniere di tutti i tempi di uno dei più grandi club d’Europa, ci vuole molto più della semplice qualità. Il giocatore deve essere in grado di esibirsi a un livello costante anno dopo anno e deve essere in un club per un periodo significativo della sua carriera.

Solo per questi motivi, è diventato sempre più difficile essere il capocannoniere di tutti i tempi di una potenza europea nel XXI secolo.
Ad esempio, il goleador di tutti i tempi AC Milan è Gunnar Nordahl e ha giocato per il club tra il 1949 e il 1956. Il secondo miglior marcatore, Andriy Shevchenko, ha giocato 54 partite in più rispetto a Nordahl, ma ha segnato 46 gol in meno.

Leggi anche: 5 giocatori attivi con oltre 400 obiettivi di carriera

Un altro esempio è Ian Rush per il Liverpool che ha segnato 346 gol per i Reds in 660 partite. Il suo record non può mai essere rotto perché è improbabile che un attaccante con la qualità necessaria per battere quel record con il gioco abbastanza a lungo da raggiungere il conteggio di Liverpool.

Ci sono delle eccezioni e al momento ci sono sei superstar attive che sono i principali marcatori di uno dei club più grandi d’Europa.

# 6. Marek Hamšík – Napoli capocannoniere di tutti i tempi con 120 golHamsik ha battuto il record di Maradona la scorsa stagione per diventare il capocannoniere del Napoli
Hamsik ha battuto il record di Maradona la scorsa stagione per diventare il capocannoniere del Napoli
Marek Hamšík è stato un fedele servitore per il Napoli da oltre 11 stagioni. Il capitano del Napoli ha giocato oltre 500 partite per il club e altre 10 partite nei colori di Napoli lo renderanno il giocatore con più presenze per il club di Serie A.

Hamsik ha segnato 120 gol per il suo club, che è un grande ritorno per un giocatore che ha giocato a centrocampo per tutta la sua carriera. Ha segnato doppi numeri per i gol segnati in otto delle sue 11 stagioni per il Napoli.

Leggi anche: 4 modi in cui la Juventus ha beneficiato finanziariamente del grande trasferimento di denaro di Ronaldo

Lo slovacco ha superato Diego Maradona come capocannoniere di tutti i tempi del Napoli nel 2017/18. Maradona ha segnato 115 gol per il Napoli in 259 partite.

Tra i giocatori attivi; Edinson Cavani, Gonzalo Higuain e Dries Mertens hanno 104, 91 e 90 gol rispettivamente per il Napoli. Quest’ultimo è ancora al club e ha buone possibilità di sorpassare Hamsik, ma gli altri due potrebbero non giocare ancora per il club.9f4c0-1535612604-800

# 5. Edinson Cavani – Capocannoniere di sempre del PSG con 171 golCavani ha battuto il record di Ibrahimovic la scorsa stagione
Cavani ha battuto il record di Ibrahimovic la scorsa stagione
È stato detto che Edinson Cavani ha segnato 104 gol per il Napoli in 138 partite e questo lo ha reso il 4 ° marcatore di gol di tutti i tempi del club. Se fosse rimasto a Napoli un po ‘più a lungo, avrebbe potuto essere il capocannoniere di tutti i tempi sia per il Napoli che per il PSG.

Cavani ha lasciato il Napoli nel 2013 per unirsi al PSG e ha continuato il suo incredibile record di gol. Nelle sue prime tre stagioni al PSG, è stato spesso disputato in largo per ospitare Zlatan Ibrahimovic, ma nonostante questo, ha segnato 81 gol in 148 partite durante questo periodo.
Leggi anche: L’incredibile XI iniziale di giocatori venduti da PSG

La velocità con cui ha trovato il retro della rete è migliorata in maniera massiccia quando gli è stato assegnato il suo ruolo preferito di attaccante e da allora ha segnato 89 gol in 97 partite!

In totale, Cavani ha segnato 170 gol in 245 partite per il club parigino diventando il miglior marcatore di tutti i tempi del club. Ha battuto il record di 156 gol di Zlatan Ibrahimovic durante la stagione 2017/18.

A meno che Kylian Mbappe resti al PSG per molti anni, il record di Cavani durerà per un periodo di tempo significativo.

747fe-1535612720-800

# 4. Sergio Aguero – Manchester City capocannoniere di tutti i tempi con 204 goalAguero è alla sua ottava stagione con il Manchester City
Aguero è alla sua ottava stagione con il Manchester City
È difficile scegliere la migliore firma del Manchester City sin dalla loro acquisizione, ma Sergio Aguero sarà sicuramente tra i primi tre nella storia del Manchester City.

Aguero ha firmato per il Manchester City nel 2011 dall’Atletico Madrid e ha avuto una brillante reputazione prima del suo arrivo.
L’argentino ha iniziato a correre sul Manchester City e ha segnato 30 gol in 48 partite nella sua stagione d’esordio. Il suo 30esimo gol è facilmente l’obiettivo più famoso della sua carriera e probabilmente l’obiettivo più importante nella storia del Manchester City. L’obiettivo è stato quello di conquistare il Manchester City come primo titolo della Premier League e anche in modo drammatico.

Leggi anche: 7 stelle che probabilmente non conoscevi erano a Manchester City

La stagione 2018/19 sarà l’ottava stagione consecutiva di Aguero con il Manchester City e ha finora segnato 204 gol in 295 partite. Al momento, ha un vantaggio di 27 reti sul secondo classificato Eric Brook, che ha giocato per l’ultima volta a Man City nel 1940.

Non c’è nessun giocatore attuale del Manchester City tra i primi 10 marcatori del club. Tuttavia, data l’età e la qualità di Gabriel Jesus, ha la possibilità di mettersi in contatto con Aguero lungo la linea.

Aguero è anche il decimo miglior marcatore in Premier League e può facilmente salire al sesto posto entro la fine di questa stagione. Ha anche nove triplette in Premier League e questo conteggio è il secondo più nella storia della lega dietro gli undici di Alan Shearer.

8eaac-1535612833-800

# 3. Wayne Rooney – Manchester United capocannoniere di tutti i tempi con 253 goalRooney è diventato il goleador principale di Man Utd nella sua ultima stagione con il club
Rooney è diventato il capocannoniere di Man Utd nella sua ultima stagione con il club
Il capocannoniere di tutti i tempi del Manchester United gioca attualmente professionalmente, anche se per un club diverso.

Wayne Rooney ha firmato per il Manchester United quando aveva solo 18 anni e non gli ci è voluto molto per trovare le sue scarpe da tiro. Nella sua stagione d’esordio, Rooney ha segnato 17 gol in tutte le competizioni e migliorato in quella stagione nelle prossime due stagioni.
Rooney ha giocato in più posizioni durante la sua carriera nel Manchester United, ma ciò non gli ha impedito di segnare gol. Colpisce doppi numeri per i gol segnati in tutte le stagioni tranne uno del Manchester United.

Leggi anche: 5 record e pietre miliari che Cristiano Ronaldo può ottenere nella sua prima stagione con la Juventus

In 13 stagioni, ha giocato 559 partite e segnato 253 gol per il Manchester United. Nella sua ultima stagione, ha segnato solo otto reti per il club, ma è stato sufficiente per battere il record del 44enne di Bobby Charlton come miglior goleador del Manchester United con 249 gol.

Il 32enne è il capocannoniere dell’Inghilterra e anche il secondo miglior marcatore in Premier League con 208 gol per il Manchester United (183) e l’Everton (25) messi insieme.64679-1535612911-800

# 2. Cristiano Ronaldo – Real Madrid capocannoniere di tutti i tempi con 450 golRonaldo in media su un gol a partita al Real Madrid!
Ronaldo ha una media di oltre un gol a partita al Real Madrid!
Cristiano Ronaldo ha lasciato il Real Madrid in estate per iniziare una nuova avventura in Italia con la Juventus, ma una pletora di record che ha ambientato con il Real Madrid è qui per restare.

Ronaldo è stato al Real Madrid per nove stagioni e in questo periodo ha segnato 450 gol in 438 partite. Questa media di oltre un obiettivo per partita è davvero intelligente!
Il precedente capocannoniere di tutti i tempi del Real Madrid è stato Raul con 323 goal in 741 partite. Ronaldo ha distrutto quel record in oblio con 127 gol in più in 303 partite in meno.

Leggi anche: 5 statistiche ridicole che provano che Cristiano Ronaldo è insostituibile al Real Madrid

Ronaldo ha segnato 311 gol di LaLiga e 105 gol in Champions League per il Real Madrid. Il suo bottino in campionato è il secondo miglior risultato di Lionel Messi, ma gli obiettivi per partita di Messi sono solo 0,92 rispetto a 1,07 di Ronaldo!

Il 33enne è anche il capocannoniere nella storia della Champions League con 120 gol combinati per Real Madrid e Manchester United. Questo è 20 in più rispetto a Lionel Messi al secondo posto.

265ff-1535613266-800

# 1. Lionel Messi – Capocannoniere di sempre di Barcellona con 554 gol I record di Leonel Messi a Barcellona potrebbero non essere mai infranti
I dischi di Lionel Messi a Barcellona potrebbero non essere mai spezzati
Tra i giocatori attivi, Luis Suarez è il secondo miglior marcatore del Barcellona con 152 gol ed è il sesto miglior realizzatore di sempre del club. Il secondo miglior realizzatore di sempre per il Barcellona, ​​Cesar, ha 232 gol al suo nome.

Il vantaggio di Lionel Messi sul secondo marcatore più alto è di 322 e questo è già sufficiente per essere il capocannoniere del Barcellona. Questo mette le cose in prospettiva.
L’argentino ha segnato 554 gol in 589 partite a Barcellona e poiché è improbabile che Messi lasci Barcellona, ​​il record diventerà sempre più grande e impossibile da rompere.

Leggi anche: 5 acquisti più costosi dei club LaLiga

Il 31enne ha segnato 385 gol in LaLiga, il più alto mai registrato nella storia della competizione e 100 in UEFA Champions League, il secondo più alto nella storia della competizione.

Quanti altri goal pensi che Lionel Messi segnerà per il Barcellona?

https://www.sportskeeda.com/football/6-current-superstars-who-are-the-all-time-top-scorers-of-european-giants-ss/6

Annunci